ⓘ Quintino Quagliati

                                     

ⓘ Quintino Quagliati

Nacque a Rimini nel 1869, studiò a Bologna: si laureò in Lettere, avendo per relatore Giosuè Carducci. Insegnò latino e greco in alcuni licei umbri e laziali e nel contempo si specializzò in paleontologia dove fu allievo di Luigi Pigorini. Nel 1898 venne nominato vice ispettore agli scavi e direttore incaricato del Museo di Taranto. Nel 1907 vinse il concorso per direttore del museo tarantino. Due anni dopo venne nominato Soprintendente agli scavi e ai Musei Archeologici di Puglia. In quegli anni si dedicò moltissimo alle ricerche archeologiche arricchendo il museo anche acquistando e stroncando il fiorente mercato clandestino di antichità. Riorganizzò il museo riordinando ed esponendo in ordine cronologico i reperti, suddividendolo in tre grandi sezioni. Lo scavo più importante fu il rinvenimento del villaggio delletà del bronzo di Scoglio del Tonno nel 1899. Nel 1912 scoprì metà della piazza porticata di Egnazia. Nel 1923 venne nominato Soprintendente ai Monumenti della Puglia e Basilicata e a lui si devono i restauri della Chiesa di San Nicola di Bari, di Castel del Monte, di Santa Maria del Casale a Brindisi e ognisanti a Trani. Inoltre si spese per tutelare le chiese rupestri. Nel 1932 durante una spedizione ministeriale nel Gargano contrasse la malaria di cui morì a Taranto il 29 dicembre.

                                     

1. Opere

  • La Puglia preistorica Regia Deputazione di Storia Patria per le Puglie. Documenti e monografie. vol. 20., 1936, ristampato nel 1985
  • Le antiche civiltà dellApulia 1910
  • Deposito sepolcrale con vasi preistorici in Crispiano presso Taranto, Tipografia della R. Accademia Nazionale dei Lincei, Roma, 1921
  • Appunti sulle scoperte paletnologiche di Domenico Ridola nel materano,1895
  • T ombe neolitiche in Taranto e nel suo territorio.,1906
  • Rilievi votivi arcaici in terracotta di Lokroi Epizephyri
  • Il Museo Nazionale di Taranto, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma, 1932
  • Necropoli arcaica ad incinerazione presso Timmari nel Materano con Domenico Ridola, Tip. della R. Accademia dei Lincei, 1906
  • Bisenzio e la sua necropoli arcaica, Battei 1895
  • Ripostigli di bronzi arcaici del circondario di Taranto Terra dOtranto, 1903
                                     

2. Biografia

Fabrizio Vistoli, s.v." Quagliati Quintino”, in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 85, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, 2016, pp. 767–769.