ⓘ Viktor Maslov

                                     

ⓘ Viktor Maslov

Viktor Maslov è stato un allenatore di calcio e calciatore sovietico.

È conosciuto per aver vinto molti titoli in patria, sei coppe dellURSS alla guida di Torpedo Mosca, Dinamo Kiev e Ararat e quattro campionati sovietici con la Torpedo Mosca e la Dinamo Kiev. È considerato come uno dei più innovativi ed influenti allenatori di sempre ed è ritenuto come linventore del modulo 4-4-2, oltre a essere ritenuto come linventore della nozione di pressing che, secondo le parole dello scrittore Jonathan Wilson, "può essere visto come la nascita del calcio moderno."

                                     

1. Carriera

Calciatore sovietico tra gli anni trenta e la seconda guerra mondiale 1930-1942, dal 1945 inizia lattività vera e propria di allenatore, dopo esser rimasto fermo tre anni a causa della guerra. Il primo campionato della Torpedo Mosca, in massima serie, è chiuso al terzo posto. Arriva poi al quarto posto nel 1946 e al quinto nelle due stagioni seguenti, raggiungendo la semifinale 1947 e la finale 1948 di Coppa dellURSS. Nel 1949 siede sulla panchina del Torpedo Gorkij, club di seconda serie. Alla sua seconda stagione, ottiene il secondo posto in seconda divisione e di conseguenza la promozione nella prima divisione sovietica. Approdato in prima serie, il club è subito retrocesso nel campionato del 1951 arrivando allultimo posto della graduatoria. Maslov torna alla Torpedo Mosca lanno successivo: nel 1952 arriva a metà classifica in campionato, ma vince la Coppa dellURSS, il suo primo titolo in carriera: il 2 novembre 1952 batte lo Spartak Mosca per 1-0. Resta alla Torpedo anche nellannata 1953. Nel biennio seguente allena la scuola calcistica del Torpedo Mosca FShM, quindi passa al Kishinev, club di prima divisione sovietica nel 1956.

Tra il 1957 e il 1961 torna sulla panchina della Torpedo Mosca: nel 1960 vince il campionato sovietico davanti a Dinamo Kiev e Dinamo Mosca nel girone finale del torneo. Nello stesso anno vince anche la Coppa sovietica, superando la Dinamo Tbilisi ai supplementari per 4-3. È la prima storica doppietta per la Torpedo Mosca. Nella stagione seguente, Maslov vince il proprio girone con la Torpedo Mosca e disputa il girone finale per la vittoria finale del campionato 1961: termina il torneo quattro punti dietro la Dinamo Kiev. Nella finale di Coppa dellURSS, la Torpedo Mosca cede 3-1 contro lo Šachtyor Stalino. Nel biennio 1962-1963 guida lo SKA Rostov, quindi nel 1964 si trasferisce a Kiev per allenare la Dinamo: vince tre campionati consecutivi tra il 1966 e il 1968, la coppa sovietica del 1964 e quella del 1966. Dopo anni di successi, nel 1970 lascia la Dinamo Kiev e torna nuovamente sulla panchina della Torpedo Mosca. Nel 1972 vince la sua quinta coppa sovietica, la terza alla guida della Torpedo Mosca a distanza di ventanni dalla prima, in finale contro lo Spartak Mosca: la prima finale si chiudo sullo 0-0, la ripetizione finisce 1-1 ed è vinta ai rigori per 5-1 dal club guidato da Maslov. Nel 1975 passa allArarat: arriva quinto in campionato e vince per la sesta volta la Coppa dellURSS, questa volta contro lo Zorja per 1-0.

Nel 1958 riceve lOrdine della Bandiera rossa del lavoro.

                                     

2. Palmarès

Competizioni nazionali

  • Campionato sovietico: 4
Torpedo Mosca: 1960 Dinamo Kiev: 1966, 1967, 1968
  • Coppa dellURSS: 6 record condiviso con Valeri Lobanovski
Torpedo Mosca: 1952, 1959-1960, 1972 Dinamo Kiev: 1964, 1965-1966 Ararat: 1975